Guida ai Migliori Smartwatch – Come Scegliere il Modello Giusto

Gli orologi intelligenti sono tra i dispositivi più acquistati degli ultimi anni ed è utile avere una guida ai migliori smartwatch con alcuni consigli utili per il prossimo acquisto.

0 70

Non è sempre vero che per avere uno smartwatch di buona qualità e dalle prestazioni elevate sia necessario spendere una cifra elevata.

Scegliendo con cura tra i migliori smartwatch in commercio sarà possibile acquistare, ad un costo contenuto, un buon device.

Per scegliere correttamente tra gli smartwatch migliori bisogna innanzitutto capire cos’è un orologio intelligente e come funziona, per vedere poi quali sono le caratteristiche fondamentali che deve rispettare e le funzioni che non possono mancare.

Nel corso di questa guida vedremo come scegliere uno smartwatch e non commettere, in fase di acquisto, gli errori più comuni.

Cos’è uno smartwatch?

Lo smartwatch fa parte dei dispositivi indossabili ed è di fatto un orologio intelligente.

Nel corso degli anni questo tipo di dispositivo è andato incontro a diverse evoluzioni: inizialmente consentiva di svolgere solo le funzioni di base ed era da considerarsi poco più di un orologio, mentre i modelli attuali hanno numerose funzionalità extra, in grado di semplificare la vita di chi lo indossa.

Sfruttando un sistema operativo specifico – diverso a seconda del produttore del device – e un processore dalla potenza elevata, gli ultimi modelli di smartwatch, anche quelli che rientrano tra i modelli più economici, possono svolgere diverse operazioni, anche grazie alla possibilità di installare applicazioni sviluppate appositamente per questo tipo di dispositivo.

Caratteristiche degli smartwatch

Vediamo ora quali sono le principali caratteristiche degli smartwatch, presenti di norma anche nei modelli più economici.

Queste caratteristiche e funzioni hanno reso famosi gli orologi intelligenti e li hanno portati ad essere acquistati da milioni di persone.

Innanzitutto, la maggior parte dei modelli di smartwatch attualmente sul mercato presenta un display touch screen.

Le dimensioni sono variabili a seconda del modello, così come la sensibilità dello schermo.

Tutti i modelli sono inoltre in grado di connettersi ad Internet; i modelli più costosi possono ospitare una SIM autonoma mentre la maggior parte degli smartwatch possono essere collegati allo smartphone tramite il bluetooth.

In questo modo è possibile essere sempre connessi, grazie all’integrazione con il telefono, ed utilizzare anche quelle applicazioni che per funzionare richiedono la connessione ad Internet.

Grazie all’utilizzo di applicazioni specifiche sarà possibile svolgere diversi tipi di attività.

Sono stati sviluppati addirittura dei giochi per smartwatch, che completano l’offerta delle app presenti negli store ufficiali.

Acquistando uno degli ultimi modelli presentati in commercio sarà possibile anche effettuare chiamate direttamente con il proprio smartwatch.

Già da tempo, invece, sono state rilasciate le app per rispondere ai messaggi e per navigare sui social network.

Le caratteristiche fondamentali degli smartwatch

Prima di acquistare uno smartwatch è importante conoscere le caratteristiche fondamentali che un device dovrebbe avere per poter essere considerato una buona soluzione.

1 Il sistema operativo

Il primo aspetto da valutare è il sistema operativo.

Spesso ci si concentra solo sulle prestazioni dell’hardware, senza concentrarsi anche sul software.

Consigliamo di acquistare un dispositivo con un sistema operativo che possa garantire delle buone prestazioni e che possa facilmente essere collegato al proprio smartphone.

2 Il display

Un altro elemento da prendere in considerazione è il display.

In commercio si trovano smartwatch con display circolare o con forma rettangolare.

Nel primo caso l’aspetto finale è più simile a quello di un orologio tradizionale, nel secondo caso l’utilizzo del touch sarà più semplice.

3 La funzione Always On

Ti consiglio di valutare se il modello che stai prendendo in considerazione dispone della funzione Always On.

Questa funzione consente al dispositivo di restare acceso per lungo tempo, grazie al fatto di avere dei consumi ridotti.

Questa funzione è importante perché non rende necessario ricaricare spesso il device ed offre l’opportunità di restare sempre connessi.

4 Il cinturino

La valutazione successiva deve riguardare il cinturino.

Consigliamo di optare per un modello con cinturino intercambiabile, per poterlo sostituire senza dover acquistare un nuovo apparato.

Sostituire il cinturino offre anche l’opportunità di adattare lo smartwatch al proprio look.

5 Slot per la SIM telefonica

Alcuni modelli presentano anche un apposito slot per la sim, necessario se si ha intenzione di effettuare chiamate con il proprio orologio intelligente.

Conclusioni

Prima di procedere con l’acquisto suggeriamo infine di leggere le recensioni dei vari smartwatch e le opinioni degli utenti per scoprire i vantaggi e gli svantaggi del modello che si sta valutando e la loro percezione del rapporto qualità – prezzo.

Inoltre la scelta di un modello rispetto ad un altro dipende anche molto dall’uso che dovrete fare del vostro smartwatch: se lo utilizzate principalmente per lo sport allora potete scegliere uno modello economico; se invece volete un orologio bello e funzionale, da indossare anche per uscire o per andare a lavoro allora dovrete scegliere tra i migliori smartwatch presenti in commercio, che chiaramente hanno prezzi più elevati, superiori ai 150/200€.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.