Nel quarto trimestre 2018 è previsto un nuovo aumento nelle vendite di smartphone

0 51

I produttori chiave del mondo della telefonia come Apple, Huawei e Google si preparano a lanciare i loro smartphone di punta per sfruttare l’avvento della stagione degli acquisti natalizi.

Anche quest’anno la competizione sarà dura perché queste aziende mettono in campo ogni possibile strategia per accontentare i clienti e lanciare sul mercato i migliori prodotti di telefonia mobile.

Secondo le ultime stime, le vendite di smartphone dovrebbero riprendere a partire dal 2019 e l’ultimo trimestre del 2018 potrebbe gettare le basi per l’incremento delle vendite prevista per il prossimo anno.

Si prevede che le vendite al dettaglio tramite e-commerce cresceranno negli Stati Uniti, uno dei mercati più redditizi del mondo, e gli smartphone rappresentano una delle principali forze trainanti.

Anche il mercato italiano degli smartphone dovrebbe seguire lo stesso trend e su Yeppon.it (https://www.yeppon.it/smartphone/smart-phone/), uno dei migliori e-commerce presenti sul mercato, è possibile già da ora trovare le migliori occasioni di acquisto.

La recente linea iPhone di Apple dovrebbe vendere meglio delle precedenti generazioni e superare il record di vendite precedentemente raggiunto. Si prevede che i nuovi Apple iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR, che sono stati presentati ufficialmente nella giornata di ieri, si comporteranno bene sul mercato e alcuni analisti hanno previsto che le loro vendite raggiungeranno un livello più alto di quello raggiunto da iPhone 6. La spinta sarà data dall’iPhone LCD a prezzi accessibili che aiuterà Apple a raggiungere un pubblico target più ampio, senza contare che sarà venduto in diversi modelli di colore.

Alcune fonti del settore hanno rivelato che la concorrenza si intensificherà nell’ultimo trimestre dell’anno.

Si prevede che Huawei (che a ridosso dell’estate ha superato Apple, diventando il secondo produttore di cellulari al mondo), nel secondo trimestre 2018 continuerà a fare bene. La società è riuscita a costruire un gran battage pubblicitario sulla sua prossima serie Mate 20, presentando il suo nuovo SoC (il Kirin 980) alla fiera IFA 2018 che alimenterà il nuovo telefono di punta.

La sigla SoC sta per system on a chip e si tratta di un circuito integrato che include il processore, un chipset e molti altri elementi quali controller (per la RAM, la fotocamera, il display, i sensori), la GPU, il modem LTE e altro. Si tratta del primo chipset al mondo ad essere realizzato con un processo FinFET da 7 nm e promette prestazioni migliori, maggiore efficienza energetica e funzionalità AI.

Per quanto riguarda Huawei si prevede che anche i dispositivi precedentemente rilasciati, come l’acclamata serie P20, continueranno a vendere bene.

Anche Sony ha presentato all’IFA 2018 il suo smartphone di punta, l’Xperia XZ3. Il telefono, che vanta un display QHD + curvo che supporta la tecnologia HDR e fornisce un menu basato su AI, dovrebbe dare una spinta alla vendita della gamma Xperia XZ.

LG ha rivelato il suo G7 One e G7 Fit alla fiera IFA. Il G7 One da 6,1 pollici è considerato uno dei più potenti telefoni Android One attualmente sul mercato.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.