Un phablet per Natale

0 60

Il mondo degli smartphone si è nel tempo arricchito di dispositivi similari, con dimensioni diverse dal classico telefono cellulare. Stiamo parlando dei tablet e, negli ultimi anni, dei phablet. Come regalo per Natale un phablet può essere un’ottima idea, anche perché in commercio sono disponibili prodotti a prezzi interessantissimi, come ad esempio il Lenovo ZUK Z1.

Cos’è un phablet

Phablet è un termine non molto usato, che definisce in pratica degli smartphone non particolarmente prestazionali, che hanno però un ottimo display, tale da conferire loro le medesime caratteristiche di un tablet di alta qualità. Il risultato è una sorta di ibrido tra un tablet e uno smartphone: sono sufficientemente compatti da poter essere conservati in tasca o in borsa, per l’utilizzo come fossero dei comuni telefoni; allo stesso tempo sono abbastanza grandi da consentirci di guardare un video in streaming o di visualizzare pagine internet, immagini e schermate di vario genere senza grossi problemi. In genere si definiscono phablet gli smartphone con schermo di dimensioni superiori ai 5 pollici, ma inferiori ai 7-8, quindi telefoni grandi, ma non così grandi da divenire ingombranti come un tablet.

Perché scegliere un phablet

Le motivazioni per cui un phablet può risultare utile sono varie, a partire dal fatto che alcune persone amano utilizzare un tablet, ma non desiderano avere più di un singolo dispositivo. Acquistando un phablet possono avere a disposizione un dispositivo più versatile, che si può utilizzare per una chiamata telefonica, ma anche per fare spese sui più diffusi e-commerce mentre si sta comodamente seduti sul divano di casa. In queste situazioni uno smartphone, con dimensioni inferiori ai 5 pollici, può rendere l’attività poco pratica; un tablet invece può essere troppo ingombrante da utilizzare fuori casa, ma anche per un uso telefonico: lo schermo troppo grande rende complicato fare le normali telefonate.

Quanto costa un buon phablet

Oggi sono disponibili nei negozi diversi modelli di phablet. Per altro alcuni smartphone molto apprezzati dal pubblico hanno display con dimensioni vicine ai 6 pollici, cosa che li rende perfetti per un utilizzo trasversale, pur mantenendo tutte le migliori qualità possibili per un telefono di ultima generazione, come ad esempio una fotocamera ad alta definizione e display di qualità elevata. Un costo medio è impossibile da indicare, perché nel settore degli smartphone ci sono dispositivi di buona qualità venduti a meno di 200 euro, così come prodotti discreti che hanno prezzi superiori ai 500 euro. Il budget che si ha a disposizione definisce il range di prezzo che si è disposti a pagare per un prodotto di questo genere.

Scegliere il phablet migliore

Un buon phablet deve avere dimensioni vicine ai 6 pollici, o anche 6 pollici e mezzo. Oltre a questo dovrà avere un display con una buona definizione, ottime casse e la possibilità di aggiornare il software a piacere, quindi sarebbe meglio acquistare un prodotto nato negli ultimi mesi. Molte poi delle caratteristiche fondamentali dipendono dall’uso che se ne fa solitamente; ci sono infatti persone che preferiscono phablet al limite delle dimensioni massime disponibili, altre invece che amano i dispositivi più compatti, facili da trasportare nel corso della giornata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.