Toshiba Satellite Click Mini

0 123

Toshiba Satellite Click Mini è un convertibile molto più compatto degli altri per via del display da “soli” 9,9 pollici.

Questo fattore, unito al peso totale di un chilogrammo, lo rendono una buona scelta per chi cerca un dispositivo molto portabile, in grado di funzionare sia come tablet sia come notebook grazie alla tastiera staccabile.

Il display è un pregevole Ips con risoluzione Full Hd estremamente definito, con colori ricchi e brillanti e un contrasto elevato.

Bisogna in ogni caso fare i conti con la ridotta diagonale del pannello, che non agevola la leggibilità dei caratteri di piccolo corpo specie per chi ha problemi di vista.

Buono il bilanciamento generale, che permette di tenere senza problemi il Click Mini sulle gambe; le plastiche sono di buona qualità e l’assemblaggio è molto curato.

Il design appare molto tradizionale e richiama quello dei primi netbook, complice anche lo spessore non proprio ridotto.

Ottima la rigidità strutturale e il grip della plastica, tra l’altro totalmente immune alle impronte.

La tastiera è per forza di cose ridotte e ha un layout semplificato.

Per esempio, i tasti funzione sono mappati in seconda battuta sulla fila alfabetica centrale, anzichè su quella in alto.

Il tasto Canc è in comune con il Backspace.

Dopo un  minimo periodo di training, risulta comunque abbastanza efficace utilizzare Toshiba Satellite Click Mini anche per scrivere testi lunghi.

Il piccolo touchpad invece si è rivelato piuttosto impreciso, sia nel puntamento sia nel click combinato.

La dotazione tecnica è molto buona: spiccano i due slot Sd e micro Sd per espandere la memoria di massa, la porta Usb 2.0 in formato standard sulla tastiera, a fianco della micro Usb che serve anche per la ricarica della micro Hdmi per un monitor esterno.

Discreta la fotocamera posteriore da 5 Mpixel e buona la potenza dei due speaker audio, che raggiungono un volume importante senza distorcere.

La piattaforma hardware basata sul solito Atom ha mostrato prestazioni in linea con tutti gli altri.

Durante l’uso anche intensivo, il notebook Toshiba Satellite Click Mini  resta veloce e ha 19 Gbyte liberi, ma va considerato che c’è Office 365 Personal preinstallato insieme a molto altro software, tra cui Skype e l’antivirus Mcafee LifeSave con licenza di 30 giorni.

Il Click Mini ha due batterie da 19,5 watt ora, una nel tablet e una nella tastiera.

L’autonomia complessiva è di ben 12 ore utilizzando applicativi da ufficio e navigando sul Web, con rete Wi-Fi sempre accesa.

Un ottimo traguardo, che si riduce esattamente della metà se si utilizza il solo tablet.

L’alimentatore usb standard da 2A impiega un tempo incredibilmente lungo per la ricarica completa, otto ore circa; la priorità va alla batteria integrata nel tablet, mentre durante l’uso viene consumata prima quella nella tastiera.

74%

Toshiba Satellite Click Mini

  • Giudizio finale

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy