SEM e SEO: ecco come sviluppare una strategia vincente

0 21

NO SEO e SEM non sono attività concorrenti. La creazione di campagne Google Ads può persino permetterti di migliorare la tua strategia SEO se ben implementata. E collaborare con un esperto SEO per aziende può aiutarti a risparmiare tempo e ad essere più efficiente nelle attività da dedicare alla tua azienda.

SEA e SEO possono essere combinate per rendere la tua strategia di marketing più efficace. Come leve di marketing dedicate alla tua visibilità, il posizionamento organico e le campagne google ads  rispondono congiuntamente al tuo obiettivo principale: acquisire più lead.

Determinare le parole chiave utilizzando la SEM

SEO e SEM affrontano il problema delle parole chiave in diversi modi. Da parte sua, la SEO mira a lavorare su un universo semantico molto generale tramite una serie di parole chiave generiche. Il posizionamento seo consente anche di lavorare in un campo meno competitivo costituito da espressioni a coda lunga. Nella parte sem possono essere implementate due tipi di strategia:

L’utilizzo di termini a corrispondenza diversi, poiché la concorrenza su termini generici è particolarmente dura e agguerrita e allora si lascia parole in broad con una corrispondenza generica ed un cpc più basso.

oppure posizionati per un determinato periodo di tempo a corrispondenza più chiusa, ma più costose, per scoprire la tua offerta.

Di solito, la SEO è ottimizzata grazie alle parole chiave a “coda lunga” (query o frasi chiave composte da più parole). Tuttavia, con un budget che lo consente, è possibile impostare una politica di “long tail” anche nelle campagne adwords, applicando un targeting generico alle parole chiave. Un metodo costoso, certamente, ma che consente l’accesso a click di qualità. Un altro vantaggio di questa strategia è che determina quali parole chiave hanno generato clic. Dati che possono essere utilizzati per ottimizzare la SEO e innescare un circolo virtuoso che migliorerà le performance del sito web.

Prova le parole chiave SEO tramite Google Ads … e scoprine di nuove

Con Google Ads, puoi testare il potenziale e la pertinenza di una parola chiave per la tua attività prima di integrarla nella tua strategia SEO. Ma trova anche nuove espressioni pertinenti alla tua attività. La creazione di campagne ppc è quindi un modo per determinare parole chiave a cui non avevi mai pensato prima. Questa è una strategia che ti aiuterà a comprendere meglio la ricerca condotta dagli utenti di Internet ma anche a capire quali tipi di richieste hanno dato origine a clic non pertinenti per il cliente. E quindi, rendi i tuoi contenuti particolarmente pertinenti.

Inoltre, ci sono diversi tipi di campagna su Google Ads. Quelli in cui si tratta di fare offerte per parole chiave specifiche e campagne di annunci dinamici della rete di ricerca (DSA). È un formato di annuncio che non comporta la definizione a priori delle parole chiave. Google analizza i contenuti del tuo sito e trova le parole chiave più pertinenti alla tua attività. Queste parole chiave vengono quindi utilizzate automaticamente negli annunci. Gli annunci DSA ti consentono quindi di vedere quali sono le parole chiave per le quali viene visualizzato il tuo annuncio e quindi definire meglio la tua strategia semantica. Una buona strategia per scoprire le espressioni su cui potresti non essere ben posizionato lato SEO, ma su cui Google trova che il tuo sito fornisce risposte pertinenti agli utenti di Internet.

In questo senso, la SEM può diventare uno strumento molto potente per guidare la tua strategia SEO e rendere la parte SEO con un ritorno sull’investimento più elevato

Prenditi cura della tua landing page

Sia per ottimizzare la parte SEO che per la tua SEM, devi soprattutto offrire una landing page mirata e precisa, con contenuti interessanti. Questa pagina di destinazione deve ovviamente essere coerente con l’offerta evidenziata nei tuoi annunci ed essere ottimizzata con le parole chiave strategiche. Una pagina di destinazione ottimizzata sarà ben posizionata lato SEO nei risultati dei motori di ricerca di Google. Migliorerà anche il tuo punteggio di qualità, che ridurrà il costo per clic dei tuoi annunci su Google Ads.

SEO e SEA hanno quindi molto in comune. L’ottimizzazione della gestione generale fa risparmiare tempo e sfrutta una strategia per ottimizzare l’altra. Considera di lavorare costantemente su queste due leve di marketing per essere efficace nel generare lead. Esegui regolarmente audit SEO e delle tue campagne SEA per analizzare gli introiti e le revenue.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.