Rilasciato iOS 11.3: ecco le funzionalità più attese

Apple ha rilasciato nella giornata di ieri l'aggiornamento del sistema operativo iOS 11.3, che include una lista di nuove funzionalità e correzioni.

0 143

Questo è il terzo aggiornamento principale per iOS 11 da quando il sistema operativo di Apple è stato rilasciato la scorsa estate, ed è il primo che va ad affrontare uno dei più grandi scandali di Apple: il rallentamento degli iPhone.

Ora puoi disattivare la controversa funzione di rallentamento dell’iPhone

I possessori di dispositivi meno recenti ora possono disattivare una funzionalità che rallenta il loro iPhone per impedire un arresto improvviso.

Apple ha ammesso di rallentare alcuni iPhone per impedire un arresto improvviso causato da batterie in cattivo stato.

Per placare i clienti indignati, all’inizio di quest’anno la società ha abbassato il prezzo per la sostituzione delle batterie.

Ha anche comunicato che avrebbe rilasciato una nuova funzionalità per dare agli utenti un maggiore controllo.

Le nuove opzioni di iOS 11.3 sulla salute della batteria si trovano in Impostazioni -> Batteria -> Stato della batteria.

Questa funzione mostra le informazioni sullo stato della batteria, compresa la sua capacità massima e le sue prestazioni di punta. Ti dirà inoltre se la batteria ha necessità di essere sostituita.

Disattivare la funzionalità “gestione delle prestazioni” potrebbe rendere il telefono più reattivo, ma potrebbe anche causare lo spegnimento improvviso del dispositivo.

Funzionalità sulla privacy

Quando si installa iOS 11.3 per la prima volta, si viene accolti da una pagina di destinazione relativa alla nuova funzione dati e privacy, la quale afferma che “Apple ritiene che la privacy sia un diritto umano fondamentale”.

Quando apri le app di Apple, vedrai una piccola icona di dati e privacy che assomiglia a due persone che si stringono la mano.

Facendo clic sull’icona potrai vedere una lista di tutti i dati che stai rimandando ad Apple.

L’aumento della trasparenza è una mossa intelligente da parte della società, data l’attuale preoccupazione nei confronti delle società tecnologiche per il loro uso dei nostri dati personali.

Tuttavia è improbabile che la maggior parte delle persone leggerà completamente le lunghe descrizioni di ogni app.

Ad esempio, poche persone saranno così interessate sulla loro privacy da leggere le 1249 parole che spiegano come iTunes tiene traccia dei programmi TV che sono stati acquistati.

La funzione di privacy è stata annunciata a gennaio, molto prima che i problemi sui dati di Facebook utilizzati impropriamente da Cambridge Analytica fossero resi pubblici.

LEGGI ANCHE: Non c’è bisogno di eliminare il tuo account Facebook, ma puoi usarlo meglio!

A differenza di Facebook o Google, il modello di business di Apple non si basa sulla raccolta dati dei propri utenti con lo scopo di migliorare gli annunci pubblicitari, sebbene vengano mostrati annunci mirati e personalizzati in ambienti come l’App Store.

Ora puoi vedere le informazioni sanitarie nell’app Heath

Ora puoi memorizzare le cartelle cliniche sul tuo iPhone.

Una nuova funzionalità nell’app Health consente di connettersi al proprio fornitore di assistenza sanitaria (medici, laboratori di analisi, cliniche, ecc.) e di scaricare record medici crittografati.

Verranno mostrate informazioni come allergie, vaccini, risultati di laboratorio e qualsiasi farmaco che ti è stato prescritto.

La funzione al momento si connette solo a un certo numero di ospedali.

Hai un iPhone X? Prova un orso Animoji!

Apple ha aggiunto quattro nuovi personaggi Animoji in iOS 11.3.

Sono ora disponibili nell’app Messaggi, i personaggi di orso, drago, teschio e leone che imitano i movimenti del tuo viso e registrano la tua voce.

Queste nuove Animoji non sono importanti quanto i problemi come l’obsolescenza programmata, l’assistenza sanitaria e la conservazione dei dati personali, ma probabilmente è la cosa che la maggior parte delle persone testerà per prima.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.