Oracle rilascia VirtualBox 6.0 con alcuni importanti miglioramenti

0 159

Oracle ha rilasciato VirtualBox 6.0.0, un software di virtualizzazione open source che funziona su Linux, Windows, Macintosh e Solaris.

VirtualBox ha una nutrita serie di aggiornamenti e rilasci per soddisfare le nuove funzionalità dei sistemi operativi host e guest che supporta.

La versione 6.0 è una delle principali in quanto apporta una serie di aggiornamenti importanti.

Questa ultima versione include miglioramenti in HiDPI e supporto per il kernel Linux 4.20 che deve essere ancora rilasciato.

Ci sono anche alcune correzioni e aggiunte.

Una delle prime cose che puoi notare in Oracle VirtualBox 6.0.0 è l’interfaccia utente snella e pulita.

L’interfaccia è stata rinnovata e ora puoi accedere a informazioni come istantanee, log, dischi, ecc. in modo più intuitivo.

Puoi anche utilizzare File Manager per una macchina virtuale in esecuzione da Menu -> Machine -> File Manager.

Questo File Manager consente di copiare o trasferire file tra il sistema host e quello ospite.

Principali nuove funzionalità in VirtualBox 6.0

  • Vi è un notevole miglioramento nel supporto di scalabilità e HiDPI
  • L’interfaccia utente è più semplice da usare, si ha una migliore visualizzazione del display e più facilità nell’impostazione di macchine virtuali
  • VirtualBox 6.0.0 offre supporto per l’esportazione di macchine virtuali in Oracle Cloud Infrastructure
  • È disponibile il supporto per la grafica 3D per i guest Windows, mentre l’emulazione del dispositivo grafico 3D VMSVGA su guest Solaris e Linux viene emulata
  • Supporta la configurazione dei diffusori surround utilizzata da Windows 10 Build 1809.
  • Disponibile l’utility vboxing-mount per gli host, che consente agli utenti di accedere al contenuto dei dischi guest sull’host
  • Supporto aggiuntivo per Hyper-V su host Windows per migliorare le prestazioni.
  • Uno dei principali cambiamenti di VirtualBox 6.0.0 è il supporto per il kernel Linux 4.20 (anche se deve essere ancora rilasciato)
  • VirtualBox 6.0.0 ha una registrazione audio e video migliorata che ora può essere abilitata separatamente
  • Altri miglioramenti e correzioni includono: l’emulazione della porta seriale, le correzioni del programma di installazione per Solaris, i miglioramenti delle prestazioni nelle cartelle condivise, le correzioni del BIOS, la correzione per la creazione di vboxvideo sul kernel standard di EL 7.6 per Linux e molti altri che è possibile trovare nel Changelog

Scarica VirtualBox 6.0

Puoi scaricare VirtualBox 6.0.0 per Linux, Solaris, macOS e Windows dalla pagina di download.

Scarica VirtualBox

Sono disponibili binari pronti per l’installazione, per Windows, OS X, Solaris, Debian / Ubuntu e altre distribuzioni Linux.

Conclusione

E tu hai provato VirtualBox 6.0.0? Ti piacciono le nuove funzionalità? Non esitare a condividere con noi la tua esperienza nella sezione commenti qui sotto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.