Rilasciato openSUSE Leap 15: ecco le nuove funzionalità

È disponibile per il download l'ultima versione di openSUSE Leap 15. Le novità sono: software aggiornato, supporto di Wayland e una procedura di aggiornamento più semplice alla SUSE Linux Enterprise Edition.

0 549

La distribuzione Linux open source basata sulla community di SUSE Linux ha una nuova release chiamata openSUSE Leap 15.

È basata sul codice SUSE Linux Enterprise 15 e porta con sé una serie di nuovi software, aggiornamenti e una migliore stabilità.

openSUSE Leap 15 sarà supportata per i prossimi tre anni.

Il punto saliente della nuova release è la possibilità di migrare facilmente la versione community gratuita all’edizione enterprise.

Questo è il motivo per cui il numero di versione di openSUSE è stato modificato da 42 a 15.

In questo modo, openSUSE 15 sembrerà più allineato con SUSE Linux Enterprise 15 (che verrà rilasciato entro la fine di quest’anno).

Kai Dupke, senior product manager di SUSE Linux Enterprise 15, ha dichiarato:

Avere una distribuzione comunitaria che condivide un DNA comune con l’impresa è il modo intelligente di interagire con l’ecosistema open source. Leap offre grande flessibilità e libertà di scelta per gli sviluppatori e gli utenti.

openSUSE è sviluppata della community di SUSE Enterprise ed è una delle più antiche distribuzioni Linux “professionali” disponibile per desktop e server.

Stabilità e sicurezza sono alcune delle ragioni principali per cui le persone usano openSUSE.

openSUSE non è sempre la scelta migliore per i principianti di Linux; tuttavia, se vuoi imparare e utilizzare SUSE Linux Enterprise (richiede la licenza) dal punto di vista professionale, openSUSE è una buona piattaforma gratuita per questo scopo.

Ecco le novità di openSUSE Leap 15

Alcune delle principali nuove funzionalità di openSUSE 15 sono le seguenti:

  • Nuove versioni dei desktop GNOME (3.26) e KDE Plasma (5.12)
  • Wayland è ora il server di visualizzazione predefinito (nell’edizione GNOME)
  • È stato aggiornato il pacchetto GNU Health per facilitare lo svolgimento delle operazioni di un ospedale e la raccolta dei dati vitali dei pazienti
  • È stato aggiornato il pacchetto QGIS, che consente di creare, modificare, visualizzare, analizzare e pubblicare informazioni geospaziali
  • Le nuove modifiche con libstorage-ng rendono il gestore di partizioni YaST più potente e più affidabile.
  • FirewallD interattivo e potente
  • Linux Kernel 4.12
  • Pacchetti multipli per containers e applicazioni containerizzate
  • GCC 7
  • PHP 7
  • Supporto per servizi cloud come NextCloud

Se vuoi approfondire puoi leggere ulteriori informazioni su openSUSE 15 nelle note di rilascio.

Scarica openSUSE 15

openSUSE 15 ha sia versioni GNOME che KDE disponibili in formato immagine live.

Puoi scaricarlo dal bottone sottostante:

Scarica openSUSE Leap 15

Cosa ne pensi di openSUSE 15?

A mio parere, la possibilità di migrare facilmente da openSUSE a SUSE Linux Enterprise è un’opzione eccellente.

Ciò consentirà alle piccole imprese e ai privati ​di valutare il sistema prima di optare per l’edizione Enterprise.

E tu cosa ne pensi della versione di openSUSE 15?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.