LiVES Video Editor 3.0: un potente editor video open source per Linux e MacOS

0 45

LiVES Video Editor è un editor video open source, disponibile gratuitamente. Se sei interessato ad avere una panoramica su tutte le principali applicazioni di questo tipo, nel link che segue puoi trovare un elenco dei migliori editor video open source.

Anche se molti utenti stanno ancora aspettando il rilascio su Windows, è appena uscito un importante aggiornamento per LiVES Video Editor su Linux (ovvero v3.0.1 come pacchetto più recente). Il nuovo aggiornamento include alcune nuove funzionalità e miglioramenti.

In questo articolo tratterò i principali miglioramenti della nuova versione e menzionerò anche i passaggi per installarlo sul tuo sistema Linux.

LiVES Video Editor 3.0: modifiche e nuove funzionalità

Complessivamente, con questo importante aggiornamento, LiVES Video Editor mira ad avere una riproduzione più fluida, prevenire arresti anomali indesiderati, registrazione video ottimizzata e rendere più utile il downloader di video online.

Ecco un elenco delle principali modifiche e novità:

  • Miglioramenti al plug-in di riproduzione openGL, inclusa una riproduzione molto più fluida
  • Riattivate le opzioni avanzate per il plug-in di riproduzione openGL
  • Consente di usare l’opzione “Enough” in VJ/Pre-decodifica tutti i frame
  • Refactor code per i calcoli della timebase durante la riproduzione (migliore sincronizzazione a/v)
  • Revisionato l’audio esterno e la registrazione audio per migliorare la precisione e utilizzare meno cicli della CPU
  • Passa automaticamente all’audio interno quando si accede alla modalità multitack.
  • Mostra lo stato corretto degli effetti (on/off) quando si visualizza la finestra del mappatore degli effetti
  • Elimina alcune condizioni tra i thread audio e video
  • È ora possibile selezionare miglioramenti al downloader di video online, dimensioni e formato dei clip, aggiunta un’opzione di aggiornamento
  • Implementato il conteggio dei riferimenti per le istanze di effetti in tempo reale
  • Riscritta ampiamente l’interfaccia principale, ripulendo il codice e apportando molti miglioramenti visivi
  • Registrazione ottimizzata quando i generatori video sono in esecuzione
  • Miglioramenti al wrapper del filtro projectM, incluso il supporto SDL2
  • Aggiunta un’opzione per invertire l’ordine Z nel compositore multitraccia (i livelli posteriori ora possono sovrapporre quelli anteriori)
  • Aggiunto supporto per musl libc

Alcuni dei punti elencati possono sembrare di troppo se non dai un utilizzo avanzato di questo editor video. Ma, sicuramente, tutte queste cose rendono LiVES Video Editor un software di montaggio video open source migliore rispetto alle sue precedenti versioni.

Installazione di LiVES Video Editor su Linux

LiVES è normalmente disponibile nel repository di tutte le principali distribuzioni Linux. Tuttavia, potresti non trovare ancora l’ultima versione nel tuo centro software. Quindi, se vuoi installarlo con questa modalità, in alcuni casi dovrai aspettare.

Se invece desideri installarlo manualmente, è possibile ottenere i pacchetti RPM per Fedora/Open SUSE dalla sua pagina di download. Il sorgente è disponibile anche per le distribuzioni Linux.

SCARICA LIVES VIDEO EDITOR

Per Ubuntu (o distribuzioni basate su Ubuntu), è possibile aggiungere il PPA non ufficiale gestito da Ubuntuhandbook. Ecco come farlo:

Avviare il terminale e immettere il seguente comando:

sudo add-apt-repository ppa:ubuntuhandbook1/lives

Ti verrà richiesta la password per autenticare l’aggiunta di PPA.

Una volta terminato, è possibile procedere facilmente all’aggiornamento dell’elenco dei pacchetti e installare LiVES Video Editor. Ecco il set di comandi che devi inserire dopo:

sudo apt update

sudo apt install lives lives-plugin

Ora inizierà il download e l’installazione dell’editor video. Dovresti essere in grado di utilizzare l’applicazione in meno di un minuto.

Conclusione

Ci sono molti editor video disponibili su Linux. Ma spesso non sono considerati abbastanza buoni per l’editing professionale. Personalmente non sono un professionista, ma gestisco il semplice editing con editor video simili a LiVES.

E tu? Come è stata la tua esperienza con LiVES o altri editor video su Linux? Facci sapere cosa pensi nei commenti qui sotto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.