Linus Torvalds annuncia il rilascio del kernel Linux 4.17

Linus Torvalds ha annunciato il rilascio della versione 4.17 del kernel Linux. Ecco le principali nuove funzionalità dell'ultima versione.

0 154

Una nuova versione di kernel Linux è stata rilasciata pochi giorni fa e, a differenza di quanto ci si aspettava, non è stata chiamata Kernel 5.0.

Sulla Kernel Mailing list di Linux, Linus Torvalds ha descritto il motivo per cui non ha voluto definire questo rilascio come 5.0:

No, non l’ho chiamato 5.0, anche se tutti i numeri di conteggio degli oggetti git erano pronti per quello. Accadrà in un futuro non troppo lontano, e mi è stato detto che tutti gli script di rilascio su kernel.org sono pronti per questo codice, ma non ritenevo che ci fosse una vera ragione per chiamarlo così.

Linux Kernel 4.17 ha comunque alcune interessanti novità, vediamo quali sono.

Kernel Linux 4.17: principali miglioramenti

Il Kernel Linux 4.17 non è solo una versione secondaria, ma porta molti miglioramenti sotto il cofano.

È anche un kernel più piccolo rispetto al precedente.

La prima cosa per cui la maggior parte degli utenti sarà entusiasta è il miglioramento del risparmio energetico per i sistemi inattivi (fino al 10% sui sistemi interessati).

Di fatto, quando un laptop è sospeso, di solito spreca molta energia (e causa anche problemi di riscaldamento per alcuni modelli).

Quindi, si spera, che questa versione risolverà almeno in parte il problema.

Ma ci sono molte altre importanti aggiunte che ti voglio elencare qui di seguito:

  • Rimozione del supporto per le architetture obsolete (blackfin, cris, frv, m32r, metag, mn10300, score e tile)
  • Miglioramento del processo di pinning della memoria per evitare il sovraccarico delle prestazioni e gli errori di allocazione della memoria
  • Risoluzione dei problemi di perdita di memoria per le configurazioni Dell XPS
  • Supporto per il nuovo hardware AMD (GPU)
  • Supporto per Intel Cannon Lake Graphics
  • Aggiunto supporto per i controllori di volo Phoenix RC
  • Mitigazione di Meltdown / Spectre fornendo patch per alcune CPU x86 cinesi.
  • Aggiunto il supporto multi-touch per i notebook Stealth Razer Blade
  • Miglioramenti al supporto del mouse PS/2
  • Aggiornamenti Spectre per IBM s390
LEGGI ANCHE:  Rilasciato openSUSE Leap 15: ecco le nuove funzionalità

Se desideri una lista dettagliata dei miglioramenti, puoi andare alla pagina della mailing list del kernel dove Linus Torvalds menziona tutto ciò che è importante in questa versione.

Conclusione

Kernel Linux 4.17 è una emozionante versione con cui termina il supporto/integrazione di diverse architetture obsolete e aggiunge una serie di funzionalità/miglioramenti utili.

E tu cosa ne pensi di questa versione?

Fateci sapere i vostri pensieri a riguardo nella sezione commenti qui sotto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.