Creare un fotolibro con CEWE

0 43

CEWE è un’azienda che permette di dare vita a fotolibri di ogni formato, dimensione, tipologia. Sul sito è possibile trovare dei pratici tutorial, così come software avanzati che permettono di eseguire la scelta delle immagini, l’impaginazione del volume e avviare la stampa in qualità professionale. Il risultato ovviamente dipende dal tempo che si impiega in tutte queste operazioni, considerando però che l’aiuto che CEWE ci offre è utilissimo.

Come si crea un fotolibro
Stiamo parlando di un’operazione semplicissima: per creare un fotolibro è sufficiente scegliere le immagini, selezionare il formato del volume, impaginarlo e avviare la stampa. Il libro raggiungerà casa nostra in tempi brevissimi, tramite corriere. Detto questo, ovviamente il risultato finale dipende dalla cura con cui svolgiamo tutti questi compiti, a partire dalla scelta del formato e del tema del fotolibro. Le motivazioni che ci portano a desiderare un fotolibro sono molteplici; c’è chi crea un fotolibro ogni volta che fa una vacanza, anche se brevissima, e chi invece preferisce usare questo particolare album solo in occasioni speciali, come ad esempio il matrimonio o la nascita di un figlio. Qualsiasi sia l’occasione per cui intendiamo creare un fotolibro conviene comunque fare una prima valutazione di massima delle immagini che possediamo, cosa che ci permette di precisare il formato del libro e il numero delle pagine. Le possibilità sono varie, si va da un formato mini, più piccolo di un quaderno, fino a libri fotografici XXL, con la possibilità di inserire grandi immagini panoramiche.

Scegliere le fotografie
Quando si sfoglia un libro fotografico si nota rapidamente come le fotografie inserite siano bellissime, ma anche interessanti e completamente dedicate al tema del volume. Questo ci deve guidare anche nella scelta delle foto da inserire in un fotolibro “casalingo”, ciò che infatti rende piacevole un album fotografico è anche l’immagine giusta al momento giusto. Quindi selezioniamo un ampio numero di immagini, seguendo il tema che ci siamo prefissati: dei figli, del matrimonio, della vacanza in un Paese lontano o al mare in Italia. A questo punto cerchiamo le immagini più significative, divertenti o che abbiano una precisa intenzione e motivazione. Se non sono perfette possiamo anche decidere di ritoccarle leggermente, ad esempio eliminando il soggetto che abbiamo ritratto per sbaglio sul lato dell’immagine, o anche migliorando la luce o la luminosità dei colori. Più le foto sono ben riuscite, con un’inquadratura ben centrata e dense di significato, più il fotolibro risulterà interessante da sfogliare.

Effetti speciali
Non si deve poi dimenticare che sul sito CEWE sono disponibili anche numerosi tutorial, che ci consentono di sfruttare al meglio i software disponibili. Come ad esempio questo

che ci permette di utilizzare gli strumenti che consentono di inserire alcuni elementi creativi all’interno del fotolibro. Uno sfondo originale, una foto che si sfuma sull’intera pagina, immagini che si specchiano o che si uniscono, sono tutti elementi che aiutano a dare un certo ritmo, un andamento piacevole all’intero fotolibro. Lo stesso possiamo valutare di fare anche in copertina, inserendo una foto che richiama il contenuto del volume.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.