Usare il content marketing per aumentare il ranking di un sito web

Nell’epoca del marketing digitale le aziende e i singoli marchi stanno lottando assiduamente per rendere i loro contenuti facilmente visibili sul web, anche attraverso il content marketing.

0 56

Cos’è il content marketing e quale è il suo scopo?

Il content marketing (in italiano, marketing dei contenuti) è la creazione e la distribuzione di contenuti validi, pertinenti e coerenti allo scopo di attrarre e trattenere un pubblico chiaramente definito e, in ultima analisi, per guidare una proficua azione dei clienti nell’acquisto di prodotti o servizi.

L’obiettivo principale è quello di costruire relazioni con il pubblico target e il content marketing ha svolto un ruolo importante nell’aumentare il numero di persone che arrivano su un sito web, aumentando di conseguenza il posizionamento nei motori di ricerca.

In altre parole, l’obiettivo del content marketing è quello di fare in modo che siano i clienti ad avvicinarsi al brand o all’azienda, e non che sia l’azienda a proporsi (come ad esempio avviene con la pubblicità).

Ogni azione di content mktg dev’essere sviluppata in un piano a medio-lungo periodo e dev’essere inserita in una strategia di marketing ben definita.

In questo modo sarà possibile effettuare le misure dei risultati e calcolare il ROI (ritorno dell’investimento) monitorando le fonti di acquisizione di traffico, ed impostando gli obiettivi di conversione su Google Analytics.

LEGGI ANCHE: Web Analytics: misurare per migliorare le strategie

Le caratteristiche principali di un piano di content marketing sono:

  • Deve descrivere i benefici attesi
  • Deve indicare il target di riferimento
  • Deve specificare le azioni per il coinvolgimento del target

Una volta stilato il piano di marketing sarà possibile procedere con la fase successiva, ovvero il calendario editoriale.

Il calendario editoriale è una pianificazione e programmazione precisa delle attività da compiere, in cui viene definito con cadenza predeterminata (giornaliera, settimanale, mensile) quali sono gli argomenti da trattare e quali sono le parole chiave di riferimento.

Il content marketing per la SEO

Vediamo ora alcuni suggerimenti che le aziende e i brand possono utilizzare per competere, grazie alla SEO, nella lotta all’acquisizione di uno spazio nelle migliori posizioni dei motori di ricerca.

1. Originalità del contenuto

Il copia e incolla è pericoloso per il tuo marchio se vuoi che il tuo sito web faccia parte dei migliori.

È necessario creare contenuti originali e di alta qualità.

Nella maggior parte dei casi, gli articoli lunghi fino a 2000 parole con contenuti di valore possono aumentare il ranking del tuo sito web sui motori di ricerca.

Ciò è dovuto al tipo di parole che usi nei tuoi post o alla discussione che stai cercando di far generare dal tuo articolo.

2. Unicità degli argomenti

Concentrati sull’unicità dei tuoi argomenti!

Se devi scrivere su un argomento che è già stato affrontato da altri siti web, puoi dettagliarlo meglio usando più fonti, analisi, previsioni ed ampliarlo.

Perché scegli di scrivere su un determinato argomento nel tuo sito web? Si riferisce alle persone intorno a te che puoi raggiungere agevolmente? Se stai scrivendo un articolo sullo stesso argomento che è stato già affrontato da altre persone, qual è la tua creatività e il tuo livello di contenuti?

Non limitarti a fare articoli perché vuoi essere come gli altri.

Ricorda, qualsiasi cosa possa fare un altro marchio, tu puoi fare meglio aggiungendo valore.

C’è solo da capire se il valore aggiunto migliora o peggiora l’articolo già esistente.

3. Durata della vita dei contenuti

Quanto spesso ti concentri sulla creazione di contenuti che possono durare a lungo?

Più lunga è la durata del tuo contenuto di qualità, meglio è.

Il tuo pubblico target continuerà a usarlo anche dopo molti anni.

Evita i contenuti non evergreen se vuoi crescere ogni giorno nella classifica del tuo sito web.

Fai in modo che il tuo pubblico continui a tornare sul tuo sito web!

4. Utilizzo delle parole chiave

Le parole chiave sono importanti nell’ottimizzazione per i motori di ricerca, che a sua volta consente il posizionamento di un sito web.

Per aumentare il tuo posizionamento è quindi opportuno utilizzare parole chiave pertinenti per i contenuti del tuo sito web, e che anche il tuo pubblico di destinazione utilizza per le sue ricerche sul web.

Ad esempio, Google suggerisce automaticamente una query di ricerca quando inizi a digitare qualcosa sulla barra di ricerca: utilizza queste proposte per creare i tuoi contenuti.

È importante fare buon uso delle parole chiave per guidare il tuo argomento.

Ma se il contenuto è povero, non puoi fare affidamento solo su di esso per ottenere il posizionamento!

5. Condividi i tuoi contenuti

Immagina di avere tutti gli ingredienti per preparare un pasto, ma senza fuoco per cucinare! È inutile, vero?

Dopo aver preparato i contenuti (ingredienti) è quindi necessario accendere il fuoco, prodigandosi per diffondere e condividere i contenuti sulle piattaforme social media più importanti per il tuo target.

Conclusione

Nelle tue attività di content marketing concentrati sulle parole chiave più importanti che possono attirare e far agire il tuo pubblico target.

Ricorda che la maggior parte delle persone sono su internet alla ricerca di contenuti che possano risolvere i loro problemi. I tuoi contenuti lo sanno fare?

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.