Miglior antivirus per Windows 10 (edizione 2018)

Le soluzioni di Kaspersky, McAfee e VIPRE Security sono attualmente in cima alle classifiche per quanto riguarda i migliori antivirus per Windows.

0 604

Sei alla ricerca del miglior antivirus per Windows 10?

L’istituto di sicurezza tedesco AV-TEST ha condotto una nuova ricerca per determinare le migliori soluzioni antivirus per Windows 10 Fall Creators Update (versione 1709), e questa volta i risultati sono stati un po’ sorprendenti.

Proprio come è successo nei test precedenti, le soluzioni antivirus di Kaspersky e McAfee sono in cima alle classifiche e questa volta anche VIPRE Security è riuscita a ottenere il punteggio massimo con 18 punti.

Secondo la ricerca di AV-TEST tutte e tre i prodotti (Kaspersky, McAfee e VIPRE Security) hanno ricevuto 6 punti per quanto riguarda protezione, prestazioni e usabilità grazie a risultati quasi impeccabili.

Esistono altri antivirus per Windows che hanno ottenuto ottimi risultati, tra cui:

  • V3 Internet Security di AhnLab
  • Avira Antivirus Pro
  • Bitdefender Internet Security
  • Trend Micro Internet Security.

Windows Defender è in evoluzione

La Internet Security di ESET ha ottenuto il punteggio peggiore, il che sorprende non poco, visto che questa società ha sviluppato alcune delle soluzioni di sicurezza più avanzate al mondo.

Il prodotto ha ricevuto solo 15 punti, vale a dire 5,5 punti per la protezione, 4 per le prestazioni e 5,5 per l’usabilità.

Guardando al lato positivo, le prestazioni di Windows Defender di Microsoft sono state decisamente migliori rispetto ai precedenti test, il che dimostra che Microsoft sta migliorando il suo prodotto di sicurezza.

Windows Defender è preinstallato in Windows 10 e offre protezione predefinita sui sistemi in cui non è in esecuzione una soluzione di terze parti.

In questo nuovo ciclo di test, Windows Defender è stato premiato con 15,5 punti, quindi ha superato il prodotto ESET, poiché ha ricevuto 6 punti per la protezione, 5,5 punti per le prestazioni e 4 punti per l’usabilità.

Secondo i risultati dettagliati dei test, Windows Defender ha bloccato il 98,9% degli attacchi di malware 0-day nella ricerca di novembre e il 100% nel follow-up di dicembre, provocando un rallentamento del 6% quando si avviavano siti web popolari su una configurazione PC standard.

Per fare un confronto, il prodotto di sicurezza di Kaspersky ha ottenuto punteggi simili nel rilevamento di malware da 0-day, ma ha causato un rallentamento del 13% durante la navigazione.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.